2 Novembre 2022

Creme in gravidanza: scopri la guida sulle creme viso e corpo più consigliate

creme in gravidanza migliori

Le creme in gravidanza sono senza dubbio il prodotto più scelto e acquistato dalle donne che desiderano prendersi cura del proprio corpo in una fase così delicata della vita.

Perciò in quest’articolo saremo una guida agli ingredienti da prediligere nella scelta delle creme in gravidanza e vi daremo delle indicazioni più dettagliate sui cosmetici di bellezza per mamme viso e corpo da utilizzare. 

Creme corpo gravidanza: a cosa servono 

Durante il periodo della gravidanza, uno dei prodotti più acquistati dalle donne in dolce attesa è senza dubbio la crema per le smagliature in gravidanza.

Creme di altissima qualità capaci di contrastare, sin dalla scoperta della presenza del bimbo in grembo, gli inestetismi della pelle, caratterizzati da righe di colore rosso e bianco quindi chiamate  a ridosso della pancia e di altre zone delicate come le cosce, il seno e i glutei.

Cosa devono contenere?

Prima di tutto devono contenere sostanze naturali, oli e burri vegetali come il burro di cacao, l’olio di mandorle dolci, l’olio di germe di grano o di oliva e l’estratto di calendula o malva.

A questo punto le creme da usare in gravidanza devono assecondare le sete di benessere della tua pelle, considerando che gli obiettivi per cui è formulata sono i seguenti: rassodare, tonificare, nutrire e potenziare l’elasticità.

Creme viso in gravidanza

Dopo il parto, l’intero organismo cerca di riprendere le normali fisiologiche attività, anche se l’allattamento può rappresentare un’altra fase dura per il corpo della donna. 

A soffrire di più durante l’allattamento sono capelli e unghie; in particolare potrebbe insorgere una leggera alopecia androgenetica che può essere dovuta alla carenza di ferro e allo stress, mentre dopo il parto la pelle deve essere accuratamente idratata perché il calo delle attività ormonali può incentivare disidratazione e secchezza cutanea. 

Scegliere una crema idratante in gravidanza diventa quindi una mossa che va ponderata e non sottovalutata. L’ideale è individuare un prodotto dalla texture leggera con attivi energizzanti come coenzima Q10, microsfere di acido ialuronico e Fospidina, in grado di garantire idratazione superficiale e profonda. 

In abbinazione alla crema idratante è necessario scegliere anche un buon latte detergente o acqua micellare per una corretta pulizia della cute e una trama cutanea più luminosa. 

Creme corpo da utilizzare in gravidanza

Esistono varie tipologie di creme in gravidanza per il corpo, come quelle elasticizzanti, rassodanti e idratanti. Vediamo nel dettaglio le loro caratteristiche principali. 

Creme elasticizzanti

Immagina un elastico che viene tirato in continuazione, senza tregua, per nove mesi. Alla fine sarà per lo meno sfibrato rispetto alla condizione iniziale.

La stessa cosa accade alle fibre elastiche della tua pelle che, sottoposte a uno sforzo costante, finiscono per sfibrarsi.

Ecco perché ogni giorno devi avere la pazienza e la cura di nutrire la tua pelle con una crema che contenga un complesso minerale associato a glicoproteine, aminoacidi e vitamine.

Creme corpo rassodanti in gravidanza

La paura maggiore che abbiamo dopo la gravidanza a livello estetico è che tutta questa pressione a cui viene sottoposta la pelle causi cedimenti irreparabili. 

Ecco perché una funzione imprescindibile per una crema corpo da usare in gravidanza deve essere quella di tonificare e rassodare alla grande.

Come ci si può riuscire?  Per esempio con un bio-complesso di aminoacidi, peptidi e proteine, che contribuiscono a stimolare la formazione di collagene e a mantenere la tua pelle tonica e soda. 

Creme idratanti

Sicuramente lo scopo primario di una crema corpo in gravidanza è quello di mantenere idratata in profondità la tua pelle irritata e sottoposta a sbalzi ormonali.

Per conservare la sua naturale quota di acqua alla tua pelle servono amidi, oli vegetali, minerali, aminoacidi e glicoproteine. 

Creme per il seno

Sappiamo tutte che durante la gravidanza il seno diventa più turgido, e in questa zona la pelle diventa più sottile, dilatandosi e provocando prurito, fastidio e secchezza. Ad arrivare in nostro soccorso, è sempre il solito olio di mandorla che può essere spalmato sulla pelle dopo il bagno.

Per il seno l’ideale sarebbe ricorrere a creme rassodanti, che possano mantenere il tuo seno elastico, riducendo fastidio e prurito. Per servire allo scopo una crema di questo tipo deve essere a base di ingredienti naturali ed elasti regolatori, come la centella asiatica e l’avocado.

Conclusioni

Possiamo continuare ad utilizzare i cosmetici preferiti in gravidanza? Durante questo momento straordinario della vita di una donna è necessario prestare particolari attenzione nella scelta della routine quotidiana perché la pelle è sottoposta a un forte stress, ma attenzione anche a non farsi prendere dall’ansia, perché in commercio esistono prodotti sicuri che si possono utilizzare tranquillamente anche in dolce attesa. 

Perciò è fondamentale conoscere i cosmetici da utilizzare e scegliere prodotti professionali e certificati. Su Beautech potrai trovare cosmetici professionali e certificati per mamme e scegliere quella che fa al tuo caso.

Ti potrebbe interessare anche
3 Febbraio 2023

Le migliori creme per il corpo idratanti: scopri i nostri consigli

3 Febbraio 2023

Scopri il nuovo smart solarium: il futuro dell’abbronzatura

3 Febbraio 2023

Cosmetici professionali vendita online: i migliori per il tuo centro estetico

3 Febbraio 2023

Attrezzi per unghie incarnite: come risolvere il problema con i giusti attrezzi

3 Febbraio 2023

Attrezzi per manicure come si usano? Consigli e trucchi per un risultato perfetto

3 Febbraio 2023

Private Label significato: cos’è e come utilizzarlo per la tua attività di bellezza



Copyright © - Beautech s.r.l. | P.iva 03366520363
Camera di commercio di Modena | REA: MO-381498 - Capitale sociale: 99.000 €
Società a responsabilità limitata | Amministratore unico: Mirco Bertolani

SCRIVICI SU WHATSAPP