Per molti ma non per tutti

La criosauna, anche nota come crioterapia, è un trattamento caratterizzato dall’esposizione del corpo ad una nube di azoto per una durata che va da 1 a 3 minuti. La temperatura della criosauna è compresa tra i -120°C e i -170°C. Durante il trattamento il soggetto accede all’interno di BE-CRYO, la criocamera, che permette di lasciare solo la testa al di fuori della macchina, affinché questa non sia esposta ai gas freddi.Per via delle basse temperature a cui il corpo viene esposto, è necessario che anche mani, piedi e parti intime siano coperte da calze, guanti e biancheria. Al termine della seduta, sono consigliati 15 minuti di ginnastica dolce, che hanno l’obiettivo di riattivare la circolazione sanguigna o l’utilizzo di una tecnologia di movimento come BE-MOTION per avere risultati ancora più soddisfacenti.

EFFETTI SUL CORPO

Il principio di base sul quale questa tecnica si basa, è quello di abbassare la temperatura corporea in tempi molto brevi. L’abbassamento repentino di temperatura fa sì che le estremità corporee vadano incontro ad una vasocostrizione, che permette di aumentare l’afflusso di sangue al cuore, nonché le relative sostanze nutritive e ossigeno che contiene.
Al contrario, l’interruzione dell’esposizione all’azoto, al termine del trattamento, comporta una vasodilatazione, la quale favorisce l’afflusso di questo sangue concentrato di nutrienti al resto del corpo. Gli effetti riscontrati si traducono in un rifornimento di nutrienti energetici e ossigeno ai tessuti e nella rimozione dell’acido lattico dopo un allenamento.

APPLICAZIONE NELLO SPORT

La crioterapia è conosciuta soprattutto per le sue applicazioni in ambito sportivo. Numerosi sono infatti gli atleti che ne fanno uso. Viene utilizzata per il trattamento di alcune condizioni, quali:

  • Riabilitazione fisica, per il recupero più veloce da allenamenti intensi o da infortuni;
  • Lesioni muscolari e articolari;
  • Tendinopatie;
  • Dolori dovuti ad affaticamento.

Il suo utilizzo in relazione a queste condizioni deriva dalla sua funzione antidolorifica ed antinfiammatoria e deve essere preso in considerazione solo dopo essersi rivolti al proprio medico di fiducia.

I BENEFICI NELL’AMBITO BENESSERE

  • La Criosauna permette di trovare grandi benefici anche per quel che riguarda il CRIO-DIMAGRIMENTO. BE-CRYO è in grado di aumentare il dispendio metabolico, attivato dalla necessità di ripristinare la temperatura corporea.
  • Azione antinfiammatoria: attraverso il raffreddamento corporeo e il relativo rallentamento metabolico, la Criosauna permette il blocco di sostanze pro-infiammatorie. Stesso beneficio viene riportato in seguito a cicli completi di trattamento, per la riduzione di infiammazioni sistemiche;
  • Azione analgesica: il raffreddamento corporeo riduce la stimolazione nervosa e, dunque, la percezione del dolore;
  • Rilassamento muscolare: aiuta nella prevenzione e risoluzione di crampi muscolari;
  • Azione antiossidante: contrasta gli effetti dei radicali liberi, rafforzando il sistema di difesa. Ciò comporta dunque un minor livello di stress ossidativo ed un rallentamento del processo di invecchiamento cellulare;

PER MOLTI MA NON PER TUTTI

È sempre preferibile sottoporsi al trattamento dopo aver consultato il parere medico.
Sembrerà impossibile pensare che il corpo possa essere in grado di sopportare una discesa termica sotto zero e addirittura di -170°C. Nonostante ciò, la limitazione temporale della trattamento fissata a 3 minuti fa sì che non si rischi di incorrere in conseguenze negative. L’epidermide umana è composta da uno strato molto spesso e, la limitata esposizione temporale alla fonte di gelo, assicura che il freddo riesca a coinvolgere solo pochi millimetri di profondità. La pelle sembra infatti poter raggiungere temperature fino a -3 gradi senza riportare conseguenze, mentre a temperature inferiori ai -10 gradi possono iniziare a manifestarsi eventi avversi come “ustioni da freddo”. Per questo motivo è fondamentale attenersi alle tempistiche e ai protocolli impostati dalla tecnologia e consigliati dal personale esperto.

SPECIFICHE TECNICHE

Voltaggio Nominale
220-230 V / 50 Hz / 16 A
Consumo
1,6 kW
Intervallo temperatura cabina
da -100 °C a -170 °C
Tempo pre-raffreddamento
da 4 a 8 min
Tempo singola sessione
da 1 a 3 min
Consumo pre-raffreddamento
da 4 a 7 kg
Consumo per sessione
da 1 a 25 kg/min
Altezza minima partecipante
150 cm
Peso massimo partecipante
180 kg
Peso complessivo Criosauna
350 kg
Impianto azoto
Non incluso
Compila il form per richiedere informazioni
Beautech
Il fascino di una donna può valere 1000 parole...
il lavoro della sua estetista può lasciarti senza.


Copyright © - Beautech s.r.l. | P.iva 03366520363
Camera di commercio di Modena | REA: MO-381498 - Capitale sociale: 99.000 €
Società a responsabilità limitata | Amministratore unico: Mirco Bertolani

SCRIVICI SU WHATSAPP