20 Ottobre 2022

Radiofrequenza monopolare o bipolare: scopri il loro uso e le principali differenze

radiofrequenza monopolare

Quali sono le differenze tra radiofrequenza monopolare o bipolare? In quest’articolo vedremo quali sono le loro caratteristiche, facendo un incipit sulla differenza in ambito estetico tra radiofrequenza capacitiva (medicale) e resistiva (estetica).

Che cos’è la radiofrequenza?

La radiofrequenza, chiamata anche RF, si applica ad una porzione dello spettro elettrico che è compreso tra 100 KHz e 3GHz. Le onde elettromagnetiche di questa porzione dello spettro si possono trasmettere applicando corrente alternata a un generatore. 

In ambito estetico si fa una differenza tra il concetto di radiofrequenza capacitiva (medica) e resistiva (estetica). Vediamo nel dettaglio quali sono le differenze principali. 

Radiofrequenza capacitiva

Gli elettrodi non si applicano direttamente sopra i tessuti, ma devono essere isolati (con cristallo, plastica o ceramica). In questo modo si genera un campo elettrico attraverso la superficie isolante a contatto con il corpo. Il campo elettrico oscillante, genera una vibrazione delle molecole di acqua contenute nel derma, che cambiano la loro posizione in funzione dell’orientamento del campo elettrico indotto. 

E’ una tecnologia molto pericolosa perchè non si ha un effettivo controllo sul campo elettrico generato e basta un minimo foro nel materiale isolante, per avere una scarica elettrica ustionante. Questo è il motivo per cui il Decreto Ministeriale 110/2011 ha limitato molto la potenza della Radiofrequenza Capacitiva, rendendola inutilizzabile.

Radiofrequenza resistiva 

Gli elettrodi si applicano direttamente sui tessuti. Gli strati della pelle agiscono come resistenza alla corrente elettrica di alta frequenza e dipendono dalla sua resistenza, si riscalda in maggiore o minore misura. Molto simile ad una lampadina che si riscalda quando l’attraversa l’elettricità.

La resistenza che offrono i tessuti al passaggio delle correnti fa che si generi caldo secondo la Legge di Joule: Q = (Z × I2 × t) × 0,24 Questa è in assoluto la tecnologia più collaudata, efficiente e meno pericolosa, in quanto basta pochissima elettricità e il campo elettrico è controllato.

Perché è meglio la radiofrequenza resistiva?

La principale caratteristica della RF Resistiva, è che il punto massimo di calore si avverte e si propaga all’interno dei tessuti in forma controllata, mentre con la Radiofrequenza Capacitiva non ci può essere alcun controllo se non quando è troppo tardi. La resistiva, permette, in modo estremamente selettivo e sicuro, di elevare la temperatura interna fino al derma e al tessuto adiposo, senza però infiammare la parte muscolare, come invece farebbe una capacitiva.

L’azione combinata dei meccanismi di riparazione e delle HSP danno come risultato la stimolazione dei fibroblasti affinché sintetizzino nuovo collagene, processo che darà luogo ad una nuova struttura di collagene in massimo 10-15 giorni. 

Stimola anche la sintesi di elastina ed il riciclaggio di collagene invecchiato che dà luogo ad una pelle più tersa, luminosa e liscia. Un altro effetto è quello prodotto a livello profondo, aumentando il metabolismo basale accelerando il consumo di grasso.

Differenza tra radiofrequenza monopolare e bipolare

Veniamo ora all’oggetto del nostro approfondimento sulla radiofrequenza, ovvero la differenza tra monopolare e bipolare. 

Radiofrequenza monopolare

La radiofrequenza di tipo monopolare è uno strumento in grado di garantire il ringiovanimento cutaneo e combattere la lassità tessutale di volto e decollettè, e di altre zone quali addome, glutei, cosce e la porzione tricipitale dell’arto superiore (le famose pellegatte).

Bipolare

Nella R.F. bipolare il passaggio di corrente avviene tra due elettrodi (poli) presenti sullo stesso manipolo, rimanendo più in superficie non raggiunge, con una temperatura clinicamente efficace, gli strati profondi del derma e i setti fibrosi.

Conclusioni

Sei un’estetista e cerchi un partner affidabile per inserire nel tuo centro estetico attrezzature professionali? Beautech, fornisce risposte concrete a tutte le esigenze di bellezza con gioielli di tecnologia studiati per agire in modo mirato su tutte le problematiche. 

Per quanto riguarda la radiofrequenza Beautech mette a disposizione un’apparecchiatura all system di ultima generazione che si avvale di un mix di tecnologie differenti tra di loro. Gli speciali manipoli possono essere utilizzati in modo sinergico oppure singolarmente.

Ti potrebbe interessare anche
3 Febbraio 2023

Le migliori creme per il corpo idratanti: scopri i nostri consigli

3 Febbraio 2023

Scopri il nuovo smart solarium: il futuro dell’abbronzatura

3 Febbraio 2023

Cosmetici professionali vendita online: i migliori per il tuo centro estetico

3 Febbraio 2023

Attrezzi per unghie incarnite: come risolvere il problema con i giusti attrezzi

3 Febbraio 2023

Attrezzi per manicure come si usano? Consigli e trucchi per un risultato perfetto

3 Febbraio 2023

Private Label significato: cos’è e come utilizzarlo per la tua attività di bellezza



Copyright © - Beautech s.r.l. | P.iva 03366520363
Camera di commercio di Modena | REA: MO-381498 - Capitale sociale: 99.000 €
Società a responsabilità limitata | Amministratore unico: Mirco Bertolani

SCRIVICI SU WHATSAPP